Francis Bacon. Mutazioni

Palazzo Belloni ospita, dal 1 giugno al 16 settembre 2018, “Francis Bacon. Mutazioni”, una mostra su uno degli artisti più discussi del Novecento.

Un percorso espositivo composto da circa 70 opere, tra disegni e collage – realizzati tra il 1977 e il 1992 – che svela al visitatore una dimensione intima del lavoro di Bacon: il tentativo di scoprire e dare forma alla condizione psicologica e interiore dell’uomo moderno.

Opere che hanno viaggiato da Venezia a Berlino e da Londra a Torino, suscitando interesse in appassionati dell’opera baconiana e non.

Oltre alle opere presenti in mostra, il visitatore potrà esplorare il percorso attraverso contenuti multimediali, installazioni interattive, foto inedite e visioni erotiche in un’apposita sala vietata ai minori.

TOP