iRobot Roomba 960

iRobot Roomba 960 Robot Aspirapolvere
iRobot Roomba 960 Robot Aspirapolvere

La marca iRobot è diventata sinonimo di robot aspirapolvere a livello globale. La Roomba 960 è un modello RoboVacs di fascia alta offerto da iRobot, il quale dispone di una vagonata di funzionalità tra cui; connettività Wi-Fi, navigazione intelligente, controllo vocable, integrazione con smartphone, e la possibilità di visualizzare dettagliati rapporti di pulizia. Il suo sistema di pulizia a tre fasi è di prima qualità e fornisce i migliori risultati tra tutti i suoi competitori.

Misurando 13.8 X 3.6 pollici, la 960 pesa poco oltre 8 libbre e può facilmente scivolare sotto mobili e divani. Il dispositivo dispone di; una fotocamera frontale per effettuare decisioni intelligenti e, di un grande pulsante di pulizia sul fronte affiancato da uno “spot clean” e “home” sul retro. Premendo il pulsante “spot clean” la macchina effettuerà una pulizia di un certo raggio partendo dal centro della Roomba 960.

Il dispositivo ci mette a disposizione anche la possibilità di usare controlli manuali presenti in cima alle Roomba 960, permettondoci di iniziare un lavoro di pulizia. Un’altra possibilità e quella di usare il controllo smartphone, una volta che la Roomba viene caricata per la prima volta (il che impiegherebbe circa tre ore), puoi connetterti all’applicazione disponibile su entrambi iOS e Android e selezionare una delle seguenti opzioni:

1. Un passaggio di pulizia – Il vostro robot effettuerà una passaggio di pulizia sull’intera superficie in questione.

2. Due passaggi di pulizia – Il Robot effettuerà due passaggi di pulizia sull’intera superficie in questione in modo da ottenere un lavaggio più rigoroso.

3. Automatico – La Roomba 960 Aspirapolvere Robot deciderà intelligentemente il numero di passaggi, controllando il livello di concentrazione della sporcizia effettuando passaggi multipli sulle zone ad alta concentrazione.

Una singola carica dura attorno ai 70-75 minuti, il quale, se richiesto, farà ritornare la 960 alla sua stazione base per ricaricarsi prima di continuare il lavoro. E inoltre possibile ricevere un avviso se il contenitore della spazzatura risulta essere pieno in modo da svuotarlo per riprendere la pulizia. Quando il lavoro è terminato, la macchina ritorno alla sua stazione di carica spegnendosi, proprio come un gatto pronto a coricarsi.

La Roomba 960 dispone di due spazzole a rullo situate sul fondo e di una funzione di pulizia ad angolo che attiva delle spazzole sul lato per pulire i muri e le gambe dei mobili. Quando incontra un’ostacolo si ferma e “pensa” prima di manovrarsi intorno ad essa, in tal modo salva preziose riserve di batteria producendo un lavoro impeccabile. L’applicazione “Roomba Home” traccia i tuoi dati di pulizia includendo le aree pulite, il numero di operazioni, ecc.

Un’altro elemento esclusivo della Roomba 960 Aspirapolvere Robot è la sua barriera virtuale. La barriera non è creata all’interno dell’applicazione bensì dentro un’altro dispositivo fisico. Tale dispositivo, alimentando da una batteria, rilascia un cono invisible intorno ad alcuni mobili o aree di tua scelta il quale solo la Roomba può “vedere”, in questo modo può evitare quell’area durante le prossime pulizie. Questa funzione risulta particolarmente utile per tenere alcune area della casa al sicuro. Insieme ai suoi controlli manuali in cima, e l’applicazione compagna, il robot è anche compatibile con Amazon Alexa e Google Assistant, in modo da utilizzare il comando vocale per cominciare le pulizie.

Il nostro verdetto:

In ogni RoboVac, l’integrazione del comando vocale e delle funzioni di intelligenza artificiali sono come la ciliegina sulla torta. La loro aggiunta provvede ad aumentarne le funzionalità e il valore. Ricordandosi che, ciò che volete da un RoboVac è il software presente all’interno in coppia con il corretto hardware. Il sistema di navigazione di Roomba 960 è il migliore sul mercato lasciando il vostro pavimento pulito all cento per cento. Inoltre, salva anche preziose risorse di batteria quando evita intelligentemente ostacoli invece che rallentarsi o finire incastrato in uno di essi (cosa che non accade quasi mai). Pensiamo che la Roomba 960 sia un perfetto contendente e dovreste sceglierlo per la sua ottima esperienza utente.

 

Pros

Pros
  • Integrazione smartphone con l’inclusione di Alexa e Google.
  • Scelta automatica dei passaggi di pulizia.
  • Evita gli ostacoli e pulisce i muri.
  • Connessione Wi-Fi.

Cons

Cons
  • Non fornisce la navigazione manuale.
  • Dispone solamente di 70-75 minuti di batteria su una singola carica.

 

La nostra valutazione: 9 su 10

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui